la risata scandiano

Cristina Rossi

Mi piace presentarmi dicendo che innanzitutto sono una mamma.

Ho sempre avuto la passione dell’insegnamento, infatti già a 14 anni insegnavo nuoto ai bambini, passione che coltivo tutt’ora e che negli anni mi ha portato a diventare istruttore di acquaticità pre e post-natale, che unisce la mia passione per l’acqua con quella per le donne incinte ed i neonati.

Nel 2004 il primo incontro con il mondo olistico, ho frequentato un corso Basic di Watsu con il Maestro Italo Bertolasi.

Nel 2008 ho conosciuto il mio Maestro Ajad Paolo Milano, attraverso il conseguimento del 1° livello di REIKI, e nel 2009 ho iniziato a fare Yoga dell’Armonia e ho conseguito anche il 2° livello di Reiki.

Sempre nel 2009, quando ero in attesa del mio primogenito, ho fatto il corso per diventare istruttore di acquaticità in gravidanza, ed ho conosciuto l’Angela Stradi, con la quale ho iniziato a fare yoga in gravidanza e con la quale ho instaurato un rapporto di grande fiducia e affetto; tutt’ora collaboro con lei ed è un importante punto di riferimento della mia vita.

Nel 2010 - 2011 ho conseguito il diploma di insegnate di Yoga dell’Armonia, con il mio Maestro Ajad Paolo Milano, dell’Associazione Nuovamente di Formigine (MO).

Sempre nel 2011 ho fatto il corso OMS UNICEF sull’allattamento materno presso l’Associazione SOS Mama di Formigine, della quale sono socia attiva nel sostegno all’allattamento per le mamme.

Nel 2012 ho avuto il secondo figlio ed il piacere di conoscere l’ostetrica Chiara Serafini, che mi ha seguita nel mio secondoparto in casa.

Nel 2013 ho fatto il Master per diventare insegnante di Yoga in Gravidanza di Angela Stradi, presso l’Aikido Club di Modena.

Nel 2014 ho conseguito un master per diventare insegnante di Meditazione con il mio Maestro Ajad.

Attualmente so frequentando la scuola triennale per diventare istruttore di Yoga presso L’Accademia del Loto di Angela Stradi a Modena.

Le mie due gravidanze sono state per me momenti di grande crescita personale e di grandi prese di coscienza, hanno aperto molte porte valorizzando le mie passioni e indicandomi la strada. Tanto da rendere lo yoga parte integrante della mia vita.

Credo nella partecipazione attiva della mamma e del bambino durante il parto; credo in una nascita nel rispetto della sacralità dell’evento e credo che ogni mamma, ogni papà ed ogni bimbo abbiano tutti gli strumenti per partorire e per scegliere il posto migliore dove farlo.

Credo nel sostegno e nella condivisione tra mamme, nel crearsi una rete di sostegno/aiuto e sto cercando di realizzare questo spazio intimo e prezioso dove accoglierle con i loro piccoli, senza giudizio e con amore.

Altro in questa categoria: « Antonella Grasselli Gian Paolo Valenti »